• accise e imposte di consumo,  energie rinnovabili

    Rendita catastale impianto fotovoltaico, eolico energie rinnovabili

    La rendita catastale di un impianto fotovoltaico, eolico o, in generale, per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili gioca un ruolo importante nella determinazione della redditività dell’investimento. Ogni sua variazione deve essere motivata da parte dell’ufficio competente soprattutto quando quest’ultimo fornisce una diversa valutazione rispetto a quella del contribuente. Ultimamente, la Corte di Cassazione, con sentenza del 12 dicembre 2022, n. 36233  ha ribadito che “…In tema di classamento di immobili, qualora l’attribuzione della rendita catastale avvenga a seguito della cd. procedura DOCFA, l’obbligo di motivazione del relativo avviso è soddisfatto con la mera indicazione dei dati oggettivi e della classe attribuita, quando gli elementi di fatto indicati…

  • circular economy,  energie rinnovabili

    Rendita catastale, sentenza passata in giudicato, modifica retroattiva

    Non sempre è possibile ottenere la modifica della rendita castale attraverso le procedure amministrative da attivare presso l’Agenzia delle Entrate. Per questa ragione e avverso dei provvedimenti di riclassificazione della rendita catastale (di un impianto eolico, fotovoltaico o per la generazione di energia elettrica) è possibile proporre ricorso innanzi alla commissione tributaria provinciale territorialmente competente. La Corte di Cassazione con la sua ordinanza del 9 giugno 2022 n.18637 emessa dalla sua V sezione ha affermato che la rendita catastale risultante da sentenza passata in giudicato ha efficacia retroattiva sin dalla data di attribuzione della rendita errata. Non è necessario attendere l’iscrizione negli atti catastali. Si indicano di seguito i principali…