• compliance e AEO,  energie rinnovabili

    Pannelli fotovoltaici, import e RAEE

    Gli impianti fotovoltaici si compongono, come noto, di moduli fotovoltaici i quali sono importati dall’estero (Cina prevalentemente). Il pannello fotovoltaico costituisce un AEE (Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche ) che, dopo il suo impiego, genera un RAEE (rifiuto di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche- Electronic waste o e-waste). Quindi, all’atto dell’importazione, l’importatore deve essere iscritto presso il registro tenuto dalla competente CCIAA (https://www.registroaee.it/RicercaProduttori ). La base normativa è fornita dalla direttiva  2012/19/UE. L’importatore che immette in consumo le pile e batterie è equiparato al produttore.